BENZIZOU - ZIZEMA



Karim ha due idoli sin da bambino. Ronaldo Nazairo e Zidane. Cresce seguendo tutte le squadra in cui gioca e sognando di essere allenato da lui proprio nel club dei suoi sogni, il Real Madrid, perchè è lì dove lui vuole giocare per tutta la vita, è lì dove Zizou ha vinto la Champions.
Zizou, nel 2009, diventa consigliere del presidente del Real Madrid, Perez, e come prima mossa gli suggerisce di prendere il nuovo campioncino francese, Karim Benzema.
Karim arriva al Real nel giugno del 2009 su suggerimento di Zizou e da lì, piano piano, decolla.
Karim fatica ad inserirsi perchè soffre nell'andare via di casa ed è molto chiuso come ragazzo, non brilla subito e nel 2010 arriva Mourinho a complicare le cose il quale dice che finchè sarà un gatto non lo considererà. I due non vanno d'accordo e Karim sotto pressione rende male.
Nel 2011 nello staff tecnico di Mou arriva Zizou che sta facendo il corso per allenatore. Quell'anno Zizou aiuta molto i giovani, ma in particolare Karim il quale sboccia ed ha la sua miglior stagione (2011-12).
Purtroppo quella dopo, nel 2012, Zizou lascia per divergenze con Mou e Karim ha un altro tracollo, gioca anche meno dovendo condividere il suo posto con Higuain. La 12-13 è una delle peggiori stagioni del Real, nel complesso, e Mou dopo aver litigato con tutti e messo al margine giocatori del calibro di Casillas, Kakà e Karim, appunto, se ne va. In panchina arriva un certo Carlo Ancelotti. Proprio in quel momento Zizou viene eletto direttore sportivo del Real ed inizia un progetto di mercato. Qualche tempo dopo viene eletto secondo allenatore di Carletto.
Quell'estate viene venduto anche Higuain, viene dato il ruolo titolare di punta a Karim, gli viene affidato come riserva Morata e viene comprato Bale a 100 milioni. Questo nell'arco dell'anno dà vita ai BBC, uno dei tridenti d'attacco più forti della storia del calcio, insieme fanno record su record, nonostante la fragilità di Bale che tende a farsi male più del previsto.
Karim inizia la stagione con fatica perchè è ancora un po' perso per la precedente stagione andata male, ma Carletto lo affida a Zizou il quale se lo prende sotto la sua ala protettiva, gli dà un dieta specifica da seguire e lo fa allenare 2 ore in più rispetto la sessione regolare. Un'ora prima ed un'ora dopo, stesso programma di Cristiano. Karim, guidato da Zizou col quale fanno molte rifiniture sotto porta, e aiutato da Cristiano in campo che cerca sempre di fargli assist, si sblocca. In virtù anche della fiducia che gli dimostra da subito Carletto, che lo mette in campo tutte le volte, senza esitare.
Karim torna al goal e non solo, gioca sempre meglio fornendo via via sempre molto assist, in particolare, da lì a due anni, diventa il miglior assist man di Cristiano. I due segnano molto insieme, si trovano ad occhi chiusi e verso Gennaio Bale si inserisce nel duo affiatato, dando vita al trio dei sogni.
Karim ripete spesso che il suo miglioramento è merito di Zizou il quale si ferma sempre dopo gli allenamenti per aiutarlo. Parla sempre molto di lui, lo definisce una figura importante e lo chiama fratello. Spiega che parlano molto insieme, si confida e lui lo consiglia. Per Karim è una persona importantissima e non lo nasconde. Anche Carletto dice sempre che il miglioramento di Karim è merito di Zizou ed ogni giornalista che parla con uno dei due, chiede dell'altro. Diventano in breve una 'coppia' famosa! La squadra vince la Decima Champions League.
L'anno dopo Zizou finisce ad allenare la squadra B del Real, come primo allenatore. Karim subisce un po' il colpo infatti inizia di nuovo con un po' di fatica, ma poi decolla ed ha un altro buon anno. Purtroppo si fa male a metà stagione e poi ha una ricaduta alla fine e questo lo tiene fuori dai campi per troppo tempo, in fatti fra lui e altri infortuni importanti, la squadra quell'anno non vince nulla e Carletto viene mandato via. Per Karim è frustrante confrontarsi con tutte quelle settimane fuori, però l'anno per quanto lo riguarda rimane positivo.
La stagione 2015/16 si apre con Benitez in panchina, ma Karim guarito dall'infortunio ha una voglia matta di giocare e comincia benissimo a segnare da subito, purtroppo è la stagione degli infortuni, in totale fa almeno 3 mesi fermo sparsi per tutta la stagione, ma quando gioca segna sempre, ha una media di quasi un goal a partita e sono circa 77 i minuti che passano fra uno e l'altro. La stagione però è disastrosa e fortunatamente a Gennaio Benitez viene mandato via e rimpiazzato da... ZIZOU!
Il grande sogno di Karim si avvera inaspettatamente, viene finalmente allenato da Zizou come primo allenatore.
Karim splende più che mai, se potesse giocare tutte le partita dell'anno calcistico, segnerebbe ancora di più, diventa un punto fermo tutte le volte che gioca e con Zizou in campo è inseparabile, parlano molto anche in partita, si consultano, tutte le volte che ci sono sostituzioni i due si abbracciano e ridono insieme come due fratelli, il rapporto è uno dei più belli.
Durante l'anno, purtroppo, Karim passa una brutta esperienza con Valbuena il quale è ricattato da della gente, Karim nel tentativo di aiutarlo si caccia nei guai e si ritrova indagato nel caso di ricatto e allontananto momentaneamente dalla nazionale francese poichè il giudice gli mette la restrizione impedendogli di vedere Valbuena. La cosa è un duro colpo per lui, ma non risponde mai ai media, dà una sua versione e poi va in campo e gioca con la coscienza pulita.
Compagni e società lo sostengono ciecamente, ma quello più importante è Zizou il quale viene sempre consultato dai media sulla questione e tutte le volte lui parla a suo nome dicendo che crede a Karim, che ha parlato con lui e sa che non ha fatto niente di male.
Lo sostiene in tutti i modi, fuori e dentro dal campo ed è chiaro che è un sostegno importante, perchè Karim comunque per quanto male stia per la cosa, non molla mai.
A Marzo viene tolta la restrizione dal giudice e Karim può vedere Valbuena, la qual cosa ha un significato fra le righe che indica che comunque è considerato innocente, ma siccome il processo è in corso la nazionale comunque decide di non convocarlo anche se il giudice dà loro il permesso di farlo. E' un altro duro colpo per lui, accompagnato dagli infortuni continui. Però Zizou continua a sostenerlo in tutti i modi, specie davanti ai media.
Alla fine, come sempre, si rialza e torna in campo a fare il suo dovere giocando comunque bene. La squadra sfiora per un punto all'ultimissima giornata la Liga e finisce in finale di Champions.
considerando i problemi fisici e legali, il fatto che venga considerata una delle migliori stagioni di Karim indica che ha avuto un sostegno molto importante e sicuramente fra gli amici e la famiglia, quel sostegno è stato in particolare Zizou.


* Benzizou citazioni *

"Ho parlato con Karim di questo e hanno preso la decisione. Non voglio entrare in queste cose. Il giocatore sta male, è molto triste, molto deluso, dato che voleva giocare nel torneo in Francia. E' un giocatore che può portare un sacco alla squadra francese. Con Karim ora devo dargli piena fiducia, così può continuare a giocare così come ha giocato fin qua. Non voglio dire se la decisione era giusto o no." - Zizou -

"Zidane era un grande giocatore ed ora è un grande allenatore, per noi. Sa tutto sul calcio. Abbiamo giocato come sapevamo, con forza ed intenzità. Oggi abbiamo mostrato che siamo una squadra con ottimi giocatori che può ottenere qualcosa. " - Karim -

"Sono stanco di questa storia. E lui più di me. Vuole solo parlare di calcio, concentrarsi su quello, il suo lavoro giornaliero che è quello che fa con noi. Non ci vorrà molto che tutto questo venga dimenticato." - Zizou -

"Sono molto felice di come sta giocando. Abbiamo una relazione davvero molto lunga, ormai, e si fida molto di me.
So semplicemente quello che può portare alla squadra, che ha compiuto. Fa assist, segna goal, fa gioco intorno a sé e si trova bene coi suoi compagni, ed è importante per un allenatore."- Zizou -

"Sono felice di essere con i giocatori. Uno in particolare è Karim, è un giocatore fenomenale che continua a fare bene. In Francia tutto è andato bene per Benzema. Voglio che sia felice ed ora lo è. E' concentrato sull'aiutare la squadra e sul segnare goal. Puoi vederlo in campo che sta bene, spero che tutto (il caso) venga presto dimenticato. E' quello che vogliono tutti, specialmente io e, ovviamente, lui." - Zizou -

"LA Francia non può permettersi di lasciar andare un giocatore come Karim, quando vediamo le sue statistiche, quando vediamo cosa fa in campo, comprensibilmente non puoi non voler chiamare un giocatore del suo livello. Ad ogni modo io, a Madrid, sarei difficilmente in grado di fare a meno di lui, perchè in aggiunta ai goal che segna, è semplicemente impressionante su ogni livello. Perchè gestisce tutti i collevamenti e gioca con tutti i suoi compagni, in campo, e questo non è da tutti. " - Zizou -

"L'ho già detto prima che Karim mi ha impressionato per le sue qualità. Gliel'ho detto in privato 'Santo Cielo, hai delle qualità fantastiche!' " - Zizou -

"Questo non serviva che mi succedesse per farmi sapere che Zidane si preoccupa per me. E' come un fratello maggiore per me." - Karim -

 “ Sono davvero dispiaciuto da quello che Karim sta passando proprio ora. L'ho visto e abbiamo parlato. Gli credo. L'ho avvertito di stare attento."  - Zizou -

“Mi piacerebbe un giorno essere allenato da lui al Real Madrid. Ci siamo avvicinati molto la scorsa stagione quando era il nostro vice. Lo considero come un fratello e spero davvero che un giorno possa allenare la prima squadra“ - Karim -

"Graie alle sue qualità può giocare con chiunque, si adatta sempre al gioco che la squadra ha bisogno. Non molti giocatori al mondo possono farlo. Non ho mai dubitato delle qualità da numero 9, ha sempre giocato bene il suo ruolo e penso che alla gente piaccia Karim. " - Zizou -

 ”Lui è un giocatore davvero importante. A volte c'è un dibattito su cosa cambiare nell'attacco del Real Madrid, ma è un errore. Sbagliano tutti. Non è un giocatore che segnerà 60 goal a stagione come Cristiano Ronaldo, ma con le sue qualità lui può giocare e adattarsi a tutti in campo, e gioca nel modo in cui la squadra necessita. Davvero pochi giocatori al mondo hanno questa qualità. Per me, non esiste discussione. Ha sempre tenuto il suo ruolo molto bene e penso che alla gente arim piaccia. ” - Zizou -

 “E' il mio giocatore, è ovunque, segna, fa la differenza ogni volta. ” - Zizou -

"Grazie a tutti, al presidente, a Zizou, all'allenatore e ai giocatori. " - Karim -

"Zinedine mi ha insegnato molto sul cibo che dovrei mangiare e cosa dovrei cucinare." - Karim -

"Penso che Zidane abbia fatto un lavoro fantastico, specialmente con Karim. " - Ancelotti -

"E' sempre con me a Madrid, lavoriamo molto dopo la pratica, tra cui gesti davanti alla porta. E' come un fratello maggiore, penso che lui vuole che io riesco bene al club e in nazionale. " - Karim -

"C'è Zidane, il miglior giocatore francese di tutti i tempi, con cui parlo di tutto, spesso mi fermo nel suo ufficio, E' sempre dietro di me, mi consiglia come giocare e se c'è un problema. " - Karim -

"E' il mio modello sin da quando ero piccolo. E' un grande giocatore. E' un bene per la squadra avere uno come lui in panchina. E' amichevole coi giocatori e ha molta esperienza." - Karim -

"Karim si sente sollevato. Ovviamente quando hai un problema e si sta risolvendo, tu ti senti sollevato. Cosa è stato detto lo ha colpito. Questa storia è stata chiacchierata troppo nelle conferenze. La nazionale francese avrà bisogno di lui per gli Europei e anche lui lo sa bene. " - Zizou quando il giudice ha tolto le restrizioni contro Karim permettendogli di vedere Valbuena e di essere convocato in nazionale -

"'Zizou mi ha detto molte belle cose su di te'" - Ronaldo Nazairo a Karim -

"Con me è come un fratello maggiore. E' il mio allenatore, ora, e sono davvero felice di questo. Con lui credo in me stesso ancora di più. Insegna portando il suo personale tocco, e ci sta dietro, parla con noi. Era un grande giocatore, una leggenda. Ci dà molti consiglio e puoi vedere i buoni risultati in campo!" - Karim su Zizou -

"Zidane è un esempio per me. E' come un fratello ma è il mio allenatore e sono molto felice di poter lavorare con lui." - Karim su Zizou -

"E' speciale averlo qua. Prima di diventare allenatore era un giocatore ed io lo seguivo, era un giocatore pazzesco, una leggenda del gioco. Ho molta ammirazione, quindi è stato un piacere assoluto quando l'ho incontrato. Parlo con lui molto. Sono felice di averlo come nostro allenatore ed è una grande persona." - Karim su Zizou -

"Tutti si concentrano su Benzema. In ogni partita deve giocare bene e segnare. E' anche molto più controllato di altri. Lavora duro per sé stesso e per la squadra. Ci saranno sempre critiche infondate, ma le prende bene." - Zizou su Karim -

"Si allena bene e ci sono partite per cui abbiamo bisogno di più da lui, ma lui lavora sempre e cerca di fare il suo meglio in ogni partita. Ogni giorno lavora in modo spettacolare. Non possiamo sempre avere un gioco eccellente e chiediamo sempre di più per le sue spettacolari qualità. Non è un problema. Può fare delle cose meglio o peggio. L'altro giorno in Champions ha segnato il goal della vittoria. A Barcellona so che vi aspettavate di più da lui, ma si allena ed è concentrato. Non lo giudicherò perchè c'era una partita in cui ha giocato un po' peggio." - Zizou su Karim -

"Benzema non ha privilegi, è uno dei migliori e lo dimostra, non puoi sempre giocare bene, è impossibile e più un giocatore è nei guai, più lo faccio giocare e se fa molto bene, posso fargli fare di meno." - Zizou


"Zidane è un esempio per me. E' come un fratello, ma è il mio allenatore e sono molto felice di poter lavorare con lui" - Karim


"Zizou è calmo, non va mai nel panico, è un grande giocatore ed ora sta provando che è un grande allenatore." - Karim


"Deve sempre fare qualcosa di speciale che lo faccia sentire bene. È fatto così. Deve vivere in questo modo. Ma la cosa importante è che lo staff e la squadra, sappiamo tutti quanto sia prezioso Karim. È fondamentale. Quello che ha fatto in quel momento significativo è incredibile. Gli ho chiesto come avesse fatto ad eliminare tre avversari in un così piccolo spazio e lui stesso non mi poteva rispondere (sorride). Un giocatore di calcio non c'è solo per segnare e Karim lo ha dimostrato di nuovo." - Zizou




* Benzizou foto & gifs *
Le gifs non sono fatte da me, ma le ho gentilmente prese da tumblr, perciò sono di chi le ha fatte e comunque ritraggono Karim e Zizou!

 
benzizou

* Benzizou video *

Clasico 2016
Best French Football Player 2012
Primo allenamento d'allenatore di Zizou
Zizou saluta i giocatori prima della sua prima in CL 2016 da allenatore
Festa per la CL 2016 vinta!